La Regione Puglia è stata autorizzata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali a realizzare il 3° Concorso Enologico Nazionale dei vini rosati d’Italia.

Il Concorso nasce dalla volontà condivisa della Regione Puglia, dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino, di Assoenologi nazionale e di Unioncamere Puglia, con l’obiettivo di valorizzare questa tipologia enoica che negli ultimi anni ha mostrato un significativo trend di crescita in Italia suscitando l’interesse sempre maggiore dei mercati.

Il concorso intende valorizzare le migliori produzioni nazionali, favorirne la conoscenza e diffusione e, nello stesso tempo, orientare le aziende a produrre vini di qualità, adeguatamente presentati e commercializzati, con moderni criteri mercantili.

Il Concorso Enologico Nazionale “Rosati d’Italia” è tra i più importanti concorsi enologici italiani; oltre 360 etichette nella seconda edizione conclusa nel maggio 2013, testimoniano l’enorme interesse per questa tipologia di vino; anche quest’anno verranno assegnate le prestigiose medaglie Medaglia d’Oro, medaglia d’Argento e Medaglia di Bronzo’ per le seguenti tipologie di vino:

1) Vini Tranquilli rosati a denominazione di origine (DOP);
2) Vini Tranquilli rosati a indicazione geografica (IGP);
3) Vini Frizzanti rosati a denominazione di origine (DOP);
4) Vini Frizzanti rosati a indicazione geografica (IGP);
5) Vini Spumanti rosati a denominazione di origine (DOP);
6) Vini Spumanti rosati a indicazione geografica tipica (IGP) e Vini Spumanti di qualità rosati (VSQ).

Clicca qui per scaricare la modulistica e regolamento
Oppure dal sito www.unioncamerepuglia.it
Per maggiori informazioni contatta la segreteria organizzativa info@concorsorosatiditalia.it

Termine di consegna dei campioni
24 aprile 2014

                                                        Photogallery

Continua…

Newsletter